“Serviranno carica nervosa e motivazione”: Vivarini alla vigilia

Accantonare la vittoria sul Crotone e pensare unicamente a quello che sarà il cammino, d’ora in avanti.

Negro Carburanti

Di sicuro, sarà un cammino insidioso. Il Catanzaro dovrà focalizzarsi solo si questo obiettivo, a cominciare dal match di Viterbo contro il Monterosi, domani. 

banner-placanica

“Tutte le partite hanno grande importanza per raggiungere l’obiettivo. Quella contro il Monterosi è una gara molto importante, anche per le assenze con cui dobbiamo fare i conti, e che quindi dobbiamo affrontare con grande attenzione e grande determinazione”: si esprime così, il tecnico Vincenzo Vivarini alla vigilia della gara in casa del Monterosi Tuscia, sulla quale peseranno le squalifiche di cinque calciatori.

banner Mordì

“Ancora di più – spiega mister Vivarini – dobbiamo essere bravi a dimostrare la nostra forza nonostante le assenze. Come abbiamo sempre detto possiamo contare su una rosa molto ampia e di qualità, e questo ci rende abbastanza tranquilli. Fazio l’anno scorso ci ha dato tantissimo, si aspettava la possibilità di farlo rientrare e questa è l’occasione giusta. Anche Situm ha avuto un problema ma è pronto a giocare, è un titolare così come lo sono Cianci e Curcio. Se Situm e Fazio hanno i novanta minuti nelle gambe lo verificheremo domani”.

genius

Mister Vivarini è consapevole di trovarsi di fronte un avversario insidioso: “Il Monterosi è una squadra molto ben organizzata a livello tattico, schiera degli ex molto importanti. Anche il fatto che vengono da una sconfitta darà loro maggiore motivazione a fare risultato. E’ una squadra che non molla mai, da prendere con attenzione”.

Sarà importante l’apporto dei tifosi giallorossi, che accorreranno numerosi al “Rocchi” di Viterbo: “Questo è il bello di Catanzaro, ciò che fa la differenza sempre. Quella di domani è una partita in cui bisognerà avere forte carica nervosa e una motivazione molto alta fino a fine partita. Non dovremo mai abbassare la voglia di far bene in campo, e in questo ci aiuterà anche la spinta dei nostri tifosi”.

P