“Umiltà e convinzione”: le parole di Foresti

Approfitta delle colonne di tag24.it, Diego Foresti, per fare il punto della situazione in casa Catanzaro e ribadire concetti ampiamente annunciati, nel corso delle settimane. Il direttore generale dell’US, torna a parlare di consolidamento della categoria senza grossi affanni come obiettivo, passando anche attraverso il processo di ringiovanimento della rosa, cedendo quegli elementi che hanno fatto il loro corso in giallorosso. 

Negro Carburanti

Questo in sostanza il pensiero del dg bergamasco, consapevole del fatto che la Serie B rappresenti una dimensione difficilissima, sconosciuta a diversi calciatori in organico. In tal senso, “umiltà e convinzione” potranno essere gli aspetti cardine sui quali edificare la stagione. 

banner-placanica

In chiave mercato, quindi, rivolgendo un plauso al lavoro del ds Giuseppe Magalini – oltre a tessere le lodi del timoniere, Vivarini – Foresti rimarca un punto, in particolare: portare sui Tre Colli calciatori “dotati di gamba e fisicità”. Sì, perché la B è un percorso lungo, estenuante, perciò farsi trovare pronti dal punto di vista atletico contro squadre rodate e ben più esperte, sarà essenziale. 

banner Mordì

genius

A proposito di mercato, in attesa di Ambrosino dal Napoli, più che una semplice ipotesi l’arrivo di Luca D’Andrea dal Sassuolo, quindi: il classe 2004 partenopeo con ogni probabilità andrà ad avvalorare il reparto offensivo, nel quale sa destreggiarsi con versatilità, proprio come dimostrato anche con la Nazionale Under 19. 

Col Sassuolo vi è l’intesaannuncia il direttore . Il ds ha  avviato la trattativa che è in dirittura d’arrivo: un’affermazione che potrebbe fare da prologo all’ufficialità, magari in avvio di settimana. 

 

CLICCA QUI PER L’INTERVISTA COMPLETA

P