Aquile a Francavilla: difesa riscritta

Colpo di testa Iemmello

Dare opportunità dal primo minuto a chi ha lottato, gioito e sofferto, anche dalla panchina, in questa stagione.

Negro Carburanti

Il messaggio di Vincenzo Vivarini è inequivocabile. 

banner-placanica

Ecco perché risulta ingeneroso parlare di “seconde linee” o “turn over” in questi ultimi scampoli di campionato, per il Catanzaro, che ha fatto dell’organico nella sua interezza, la sua forza. 

banner Mordì

genius

Questa sera, in casa della Virtus Francavilla dell’ex Calabro (consapevole del fatto che il Catanzaro non vorrà regalare nulla LEGGI QUI), i giallorossi saranno rimaneggiati a priori, per forza di cose: una difesa totalmente riscritta, oltre alla grande assenza di quello che è uno degli uomini più rappresentativi, Jari Vandeputte, per un fastidio alla schiena e che per questo non fa parte della spedizione. 

L’assetto tattico, sarà invariato: davanti a Fulignati, nel 3-5-2, con Martinelli e Brighenti squalificati, sarà ancora Lito Fazio a condurre il pacchetto arretrato, con il confermatissimo Gatti braccetto di sinistra e Scognamillo adagiato sulla mattonella destra, come agli inizi della sua avventura in giallorosso, proprio con Calabro in panchina.

curcio gol-esultanza-virtus francavilla-scognamillo-situm-ghion

Sugli esterni, spazio per Brignola a destra e Tentardini a sinistra, allora, al posto del belga. Nel cerchio centrale, Pontisso sarà partner di Verna, mentre Sounas sarà libero di muoversi tra le linee. In avanti, ancora Curcio al fianco di Iemmello. 

Calcio d’inizio alle 20.30, arbitrerà Castellone di Napoli. 

P