Pescara-Catanzaro, tutto pronto: la probabile formazione

Il nodo da sciogliere per Vincenzo Vivarini ha origine greca: Sounas sarà della partita?

Negro Carburanti

banner-placanica

Quel che tranquillizza, intanto, è che il nome di “Dimi” figuri tra i convocati. Per quanto riguarda l’undici che tra poche ore affronterà il Pescara nella sfida d’alta quota dello stadio “Adriatico”, le Aquile dovrebbero schierarsi con la formazione tipo. 

banner Mordì

genius

Se mister Colombo può contare su tutti gli effettivi (LEGGI QUI), il collega Vivarini scriverà il consueto 3-5-2 con Fulignati a difesa dei pali, al centro della difesa Brighenti, con capitan Martinelli e Scognamillo braccetti del terzetto. Sulle corsie viaggeranno Situm a destra e Vandeputte a sinistra e in mediana Ghion e Verna. Dietro al tandem Iemmello – Biasci, dunque, la casella da riempire: non mancano eventualmente le contromisure, con Pontisso e Bombagi in preallarme, pronti a rispondere “presente” in caso di necessità dal primo minuto. Tutto, però, lascia presagire che sarà proprio Sounas, come sempre, a muoversi tra le linee. 

Arbitrerà Di Marco di Ciampino. Calcio d’inizio alle 14.30, davanti ad una cornice di pubblico degna di altre categorie e 1500 cuori giallorossi nel settore ospiti.

Contenuto sponsorizzato da Simmaco Gomme – Centro Revisioni di via Milelli, 2 – Catanzaro (CLICCA QUI)

P